e-commerce, open source, MAGENTO

Premessa

Oggi, nel 2014 chiunque decida di presentarsi nell’arena del commercio elettronico non può improvvisarsi con un approccio custom o homemade. A meno di non avere la fortuna di commerciare articoli di settori di nicchia non si potrà non considerare una vecchia massima dell’ingegneria del software, per cui è inutile implementare software che altri hanno già fatto in modo solido e completo frutto di consolidata esperienza e collaudato successo.
Magento potrebbe essere una valida risposta a quest’esigenza sopra enunciata.

Haimè, ho conosciuto Magento da poco in quanto l’azienda presso cui lavoravo ha deciso solo nel dicembre 2013, di abbandonare la precedente piattaforma custom di commercio elettronico a favore di una nuova che gli facesse risparmiare ma al tempo stesso funzionale non perder il lavoro ed esperienza maturata. Questa alternativa doveva anche di incrementare il ventaglio di funzionalità innovative che un e-commerce serio ma soprattutto competitivo DEVE avere. La scelta iniziale è stata quella di adottare la piattaforma CMS open source Magento nella versione gratuita Community edition.

magento

Magento viene presentato la prima volta nel marzo del 2008, per le sue potenzialità, in termini di prestazioni e scalabilità, è indicato per siti di e-commerce di medi ed alti volumi infatti a tal fine sarà corredato da una piattaforma hardware particolarmente performante (non vuol dire che non possa funzionare su una modesta macchina, qui mi riferisco a siti con molti prodotti ed utenti).

Magento non è l’unica scelta possibile infatti a tal proposito voglio indicare il suo principale concorrente PrestaShop che contrariamente al’idea formatasi in giro, è come Magento destinato a svolgere i suoi compiti per siti di e-commerce di medi ed alti volumi (con stessa piattaforma hardware idonea a Magento). PrestaShop ha sostanzialmente le stesse funzionalità esposte da Magento (e questo non son io a dirlo ma è verificabile), un unica pecca da colmare presto sarà quella di sistemare la possibilità di esporre Web Services.

Partecipazione eventi

Domani ultimo giorno al Meet Magento del 3 e 4 Giugno a Milano.
Due giorni di full immersion con speaker nazionali ed internazionali, focus Busines e Tech. Una occasione per fare domande quindi approfondire tematiche di e-commerce e nello specifico sulla piattaforma Magento.
Magari le novità sul Magento 2.0 che rivoluzionerà architettura e tecnologie utilizzate? Per ora ci accontentiamo della versione Comunity 1.9.1.

Alcuni temi per Tecnici:

  • Integrazione di Magento con servizi esterni;
  • ottimizzazione prestazioni e sicurezza;
  • usabilità ed interfacce utente responsive;
  • autoscaling Magento nel cloud.

Temi Business:

  • vendere all’estero e con i social;
  • scegliere la piattaforma giusta;
  • intraprendere una strategia omni-channel;
  • i marketplace per aumentare le vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 3 =